Thermocold - Innovative systems for heating and air conditioning

Dichiarazioni di conformità

I prodotti Thermocold riportano la marcatura CE.

Apporre tale marchio, significa soddisfare gli obblighi legislativi delle Direttive Comunitarie applicabili a quello stesso prodotto e viene richiesto dalle autorità di vigilanza per consentirne la libera circolazione nell’ambito del territorio della Comunità Europea.

La marcatura CE, apposta sotto la sola responsabilità del costruttore, fornisce la reale garanzia circa la sicurezza e la qualità dei prodotti.

Le macchine Thermocold sono conformi, tra l'altro, alle seguenti normative:

  • Direttiva Apparecchiature a Pressione 2014/68/UE
  • Direttiva Macchine 98/37/CE come modificata dalla 2006/42/CE
  • Direttiva bassa tensione 2014/35/UE
  • Direttiva Compatibilità Elettromagnetica 2014/30/EU
  • Direttiva ERP 2009/125/EC


La Direttiva Macchine [2006/42/CE]

La Direttiva, finalmente recepita dalla normativa Italiana con Dlgs n°17 del 27/01/2010, stabilisce i requisiti essenziali per la salute e la sicurezza relativi alla progettazione e alla costruzione delle macchine che circolano sul mercato Europeo al fine di migliorarne la sicurezza.

La Thermocold vi aderisce in quanto fabbricante di “macchine”, e come tale, prima di immettere sul mercato una macchina, si assicura che:

  • la macchina ottemperi ai requisiti essenziali di salute e di sicurezza;
  • il fascicolo tecnico sia disponibile;
  • le procedure di valutazione e di conformità siano applicate;
  • la dichiarazione "CE" di conformità sia presente;
  • il marchio CE sia presente.

La Direttiva PED
Normativa di riferimento:

  • Direttiva 2014/68/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di attrezzature a pressione.
  • DECRETO LEGISLATIVO 15 febbraio 2016, n. 26 Attuazione della direttiva 2014/68/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, concernente l'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relativa alla messa a disposizione sul mercato di attrezzature a pressione.

Le disposizioni del suddetto decreto si applicano alla progettazione, alla fabbricazione e alla valutazione di conformità delle attrezzature a pressione e degli insiemi sottoposti ad una pressione massima ammissibile PS superiore a 0,5 bar. Così come previsto dalla normativa vigente, la Thermocold ha sottoposto il proprio sistema qualità ed i propri prodotti alla certificazione totale di IV categoria secondo la suddetta normativa da parte dell’ORGANISMO NOTIFICATO IMQ n° CE 0051

La Direttiva ATEX 2014/34/UE
La direttiva 2014/34/UE, riguarda il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva. La direttiva 2014/34/UE si applica a tutti i tipi di apparecchi, sistemi di protezione e componenti destinati ad essere utilizzati in o in relazione a atmosfere potenzialmente esplosive.

La direttiva riguarda anche i dispositivi destinati a essere utilizzati fuori dall'atmosfera potenzialmente esplosiva ma utili o indispensabili per il funzionamento sicuro degli apparecchi o sistemi di protezione relativamente ai rischi di esplosione.

Su richiesta, la Thermocold produce apparecchiature conformi alla normativa ATEX.

Download esempio di pdf dichiarazione di conformità (279 KB)

Facebook @Thermocold